Come riconoscere una montatura di qualità - Studio Ottico SoleVista
16446
post-template-default,single,single-post,postid-16446,single-format-standard,qode-social-login-1.0,qode-news-1.0,qode-quick-links-1.0,qode-restaurant-1.0,ajax_updown,page_not_loaded,,vertical_menu_enabled,qode-title-hidden,side_area_uncovered_from_content,qode-theme-ver-12.0.1,qode-theme-bridge,wpb-js-composer js-comp-ver-5.4.5,vc_responsive

Come riconoscere una montatura di qualità

 

Quando si sceglie un nuovo paio di occhiali, da sole o da vista che siano, non bisogna sottovalutare la scelta della montatura. A parte il lato estetico, ovviamente: una montatura di qualità è fondamentale soprattutto per chi ha bisogno di occhiali da vista da indossare quotidianamente.

 

Montatura di qualità: perché sceglierla e come riconoscerla

Scegliere una montatura di qualità ha molteplici benefici: prima di tutto quando acquistiamo una montatura di qualità, siamo sicuri che sia costruita con materiali che ne garantisco una certa durabilità nel tempo. E questo comporta sicuramente meno fastidi e meno viaggi dall’ottico per risistemarla.

Oltretutto, qualità significa anche attenzione ai materiali, proprio nel senso che essi non provochino allergie a chi li indossa. Acquistando montature a prezzi stracciati, infatti, si rischia di incappare in occhiali che possono creare fastidiose irritazioni da contatto, anche nei soggetti meno sensibili.

Ma come si riconosce una montatura di qualità? Ci sono sicuramente dei segnali che ci aiutano ad indentificarla, basta un po’ di attenzione!

Prima di tutto, bisogna assicurarsi che la montatura che vogliamo acquistare sia certificata CE: questo vuol dire che il costruttore accerta, a sua piena responsabilità, che tale montatura rispetta prerequisiti standard, tra cui la resistenza agli urti, la qualità dei materiali, l’assenza di possibili spigoli o angoli che possano provocare accidentali ferite.

Il marchio deve comparire in maniera chiara, e non applicato tramite adesivo: in poche parole, deve potersi leggere e non può essere tolto.

Insieme alla certificazione CE, una montatura di qualità è accompagnata da una dichiarazione di conformità: qui, troveremo indicati il nome del produttore,  la classe ottica e la categoria del filtro solare (in caso si trattasse di lenti solari), e le istruzioni per la manutenzione.

Oltre a queste fondamentali certificazioni, una montatura di qualità si riconosce ad occhio, basta sapere dove guardare: per esempio, una montatura non scadente, non presenterà saldature. Su quelle a basso costo, è infatti facile che sulla montatura siano presenti diverse linee di saldatura: pensate che, ad ogni saldatura, può corrispondere un punto in cui l’occhiale può rompersi più facilmente, proprio perché la possibile crepa ha già il percorso tracciato! Per contrario, quindi, le montature di qualità che non presentano saldature, saranno molto più resistenti agli urti, e quindi più durature. Per trovare le possibili saldature, solitamente basta guardare con attenzione la parte superiore della montatura, sopra le lenti, e lungo le asticelle: se trovate saldature, cambiate montatura!

Controllate con attenzione anche la resistenza di cerniere e naselli: essi devono apparire ben solidi e saldi. Le cerniere non devono ‘’traballare’’, e i naselli devono essere ben ancorati alla montatura, ma comunque essere realizzati con materiale anallergico per evitare spiacevoli irritazioni.

 

Montature di qualità: per occhiali che durano nel tempo

Tutte queste piccole accortezze permetteranno di scegliere una buona montatura, che avrà vita sicuramente più lunga di quelle che si possono trovare a prezzi bassi in negozi non specializzati.

Ricordate, infine, che acquistare una montatura di qualità proteggerà anche le vostre lenti, rendendole più ancorate e solide, per minimizzare i danni in caso di caduta dell’occhiale.

 

E’ possibile prenotare online una visita presso il nostro Store.
Insieme troveremo una soluzione adeguata per la Vostra vista.


    Il consenso al trattamento dei dati personali per la finalità 1 riportata nell'informativa.
    PrestoNego
    Il consenso al trattamento dei dati personali per la finalità 2 riportata nell'informativa.
    PrestoNego
    Il consenso al trattamento dei dati personali per la finalità 3 riportata nell'informativa.
    PrestoNego