Visual Training: 5 semplici esercizi per gli occhi - Studio Ottico SoleVista
16536
post-template-default,single,single-post,postid-16536,single-format-standard,qode-social-login-1.0,qode-news-1.0,qode-quick-links-1.0,qode-restaurant-1.0,ajax_updown,page_not_loaded,,vertical_menu_enabled,qode-title-hidden,side_area_uncovered_from_content,qode-theme-ver-12.0.1,qode-theme-bridge,wpb-js-composer js-comp-ver-5.4.5,vc_responsive

Visual Training: 5 semplici esercizi per gli occhi

Tutti noi sappiamo quanto sia importante seguire un’alimentazione sana ed equilibrata per la nostra salute. Sappiamo inoltre che a tutto questo va aggiunto del buon esercizio fisico per mantenersi in forma e in salute.

Al contrario, non tutti sanno che queste buone abitudini dovrebbero essere applicate anche agli occhi per salvaguardare la loro salute e la salute della nostra vista. Infatti, per prenderci cura dei nostri occhi possiamo scegliere alimenti salutari ed effettuare alcuni semplici esercizi per gli occhi che costituiscono il “Visual Training” (Ginnastica Oculare).

In questo articolo andremo quindi a scoprire in cosa consiste il Visual training e quali sono 5 semplici esercizi per gli occhi, nonché gli effetti e i benefici che questi apportano alla vista.

 

 5 esercizi per gli occhi

Il Visual Training è un allenamento composto da una serie di esercizi indicati specialmente per coloro che ogni giorno sottopongono gli occhi ad uno sforzo prolungato. Pensiamo ad esempio agli autisti, agli artigiani che eseguono lavori di precisione e a quelle figure professionali che usano costantemente dispositivi elettronici come il computer. Infatti, questi esercizi hanno l’obiettivo di rilassare gli occhi, tonificare i muscoli, e di migliorare le problematiche di visione sdoppiata che insorgono dopo un elevato stress visivo.

Il Visual Training, per i suoi benefici, è spesso consigliato dai medici ai pazienti che soffrono di stress visivo. Nonostante ciò,  si tratta di una sana abitudine da costruire nella propria quotidianità per mantenere in salute e allenata la nostra vista. Vediamo allora quali sono gli esercizi da effettuare, ma prima di cominciare assicurati di essere seduto in una posizione confortevole e di effettuare dei movimenti con calma.

  1. Mantenendo la testa immobile, sposta lo sguardo verso sinistra, quindi verso destra; poi sposta lo sguardo dal centro verso l’altro e poi verso il basso e ripeti la sequenza 5 volte.
  2. Guarda verso l’angolo superiore sinistro, poi verso l’angolo superiore destro e ripeti i movimenti 5 volte.
  3. Posiziona e mantieni, poi, lo sguardo verso l’alto e ruota gli occhi da sinistra a destra; poi, da destra ruotali verso sinistra e ripeti per 5 volte.
  4. Infine, posiziona e mantieni lo sguardo verso il basso e ruota gli occhi da sinistra a destra; poi, da destra ruota verso sinistra e ripeti per 5 volte. Ripeti gli esercizi dall’1 al 4 compresi per 3 volte al giorno.
  5. Prendi una penna e focalizza la vista su di essa; avvicinala il più possibile portandola verso il tuo naso senza distogliere lo sguardo su di essa per poi allontanarla stendendo completamente il braccio. Ripeti questo esercizio 3 volte ogni settimana.

 

Quali sono gli effetti e i benefici del Visual Training?

Come abbiamo detto sopra, il Visual Training è un’abitudine sana da costruire. Lo è soprattutto se a fine giornata si avvertono sintomi quali: bruciore o fastidio agli occhi e/o mal di testa. Questi infatti sono un segno dello sforzo visivo a cui sono sottoposti gli occhi. Per questo impiegare meno di 20 minuti per eseguire i 5 semplici esercizi può aiutarvi ad alleviare questi sintomi e a migliorare la salute della vostra vista.

In particolare, tra i benefici del Visual Training troviamo il rafforzamento dell’abilità di:

  • osservare anche quello che si trova nella periferia del nostro campo visivo, ciò che non troviamo davanti ai nostri occhi per poterlo mettere a fuoco (miglioramento della visione periferica);
  • concentrare lo sguardo sull’immagine (mettere a fuoco l’immagine) per poterla riconoscere nitidamente (supporto alla messa a fuoco);
  • percepire la profondità, che dipende dal corretto riconoscimento delle distanze e dalla relazione tra gli oggetti;
  • creare una singola immagine dell’oggetto mentre lo si guarda con tutti e due gli occhi contemporaneamente e non due immagini sdoppiate dell’oggetto (miglioramento della binocularità);
  • seguire con lo sguardo un oggetto che si muove;
  • mantenere lo sguardo fisso mentre si sposta il focus attentivo da un oggetto all’altro (miglioramento della fissità).

 

In conclusione, abbiamo cercato di approfondire in cosa consiste il Visual training e quali benefici può apportare alla vostra vista e ai vostri occhi. Vi abbiamo inoltre consigliato 5 semplici esercizi da eseguire per un Visual Training. Vi basterà una manciata di minuti per alleviare sintomi come mal di testa, bruciore agli occhi e vista sdoppiata causati dall’affaticamento visivo e per migliorare la salute dei vostri occhi.