Lenti a contatto ed allergia: come risolvere questo fastidioso problema - Studio Ottico SoleVista
16565
post-template-default,single,single-post,postid-16565,single-format-standard,qode-social-login-1.0,qode-news-1.0,qode-quick-links-1.0,qode-restaurant-1.0,ajax_updown,page_not_loaded,,vertical_menu_enabled,qode-title-hidden,side_area_uncovered_from_content,qode-theme-ver-12.0.1,qode-theme-bridge,wpb-js-composer js-comp-ver-5.4.5,vc_responsive

Lenti a contatto ed allergia: come risolvere questo fastidioso problema

 

Negli anni sempre più persone che portano le lenti a contatto scoprono di avere qualche particolare allergia: tra le più comuni, oltre alle allergie alimentari, ci sono quelle agli acari della polvere, alle graminacee in primavera, molte delle quali creano dei fastidi davvero difficili da sopportare a chi ne soffre.

Circa il 75% delle allergie colpisce gli occhi: eccessiva lacrimazione, prurito insopportabile che porta a continuo sfregamento, con conseguente comparsa di occhiaie profonde, arrossamento intorno agli occhi, occhi gonfi. Quando si è in preda all’allergia, si può quindi pensare che la situazione venga aggravata se si indossano le lenti a contatto: in realtà non è così, e per prevenire fastidiosi pruriti basterà seguire qualche piccolo consiglio.

 

Allergia e lenti a contatto: i rimedi

 

Soprattutto con la primavera, si scatenano le tante odiate allergie: a volte basta un antistaminico, altre volte sembra non esserci proprio pace.

Ma come fare se chi soffre di allergia non vuole rinunciare alle lenti a contatto per ritornare ai tanto odiati occhiali da vista? L’importante è prendere delle precauzioni, partendo dalla pulizia delle mani: queste vanno pulite spesso durante la giornata, così come il viso. Evitando di arrivare alla zona degli occhi con il sapone, lavare il viso e le ciglia vi aiuterà a rimuovere quelle leggerissime sostanze a cui siete allergici, alleviando i fastidi della vostra allergia. Attenzione alle finestre aperte: meglio aerare poco la stanza se siete allergici a polline e acari, piuttosto preferite un purificatore d’aria con filtro apposito per le allergie.

Ma per le lenti a contatto cosa possiamo fare? Già prendendo queste piccole precauzioni di cui abbiamo appena parlato, ridurrete di molto i fastidi legati agli occhi, come la lacrimazione, il prurito, il gonfiore. Ma ricordate che con l’utilizzo delle lenti a contatto la parola d’ordine dev’essere ‘’pulizia’’: è fondamentale infatti pulire e disinfettare regolarmente le lenti a contatto, per evitare depositi di (sempre tenendo l’esempio qui sopra) pollini, che potrebbero finire in contatto diretto con i vostri occhi!

Utilizzate lenti giornaliere o mensili? Attenzione a queste ultime: assicuratevi sempre di tenerle pulite, posizionate nella loro custodia lontano da polveri e acari, e disinfettatele. Se gli effetti dell’allergia non dovessero diminuire e sentiste il bisogno di sfregarvi gli occhi anche quando indossate le lenti a contatto, in primis evitate di farlo; in secondo luogo, passate all’utilizzo di lenti a contatto giornaliere: sostituire direttamente le vostre lenti a contatto con cadenza giornaliera, donerà sollievo ai vostri occhi già provati dalle allergie, riducendone anche i sintomi.

 

Allergia e lenti a contatto: si può fare!

 

Con la giusta accortezza e attenzione, quindi non è impossibile utilizzare le lenti a contatto anche nei giorni in cui l’allergia sembra non darvi pace: ricordate però i piccoli consigli appena letti, che vi eviteranno di scoraggiarvi e di ritornare all’utilizzo degli occhiali da vista. L’importante è sempre tenere a mente che non è consigliato sfregarsi gli occhi quando si indossano le lenti a contatto, poiché questo potrebbe non fare altro che aggravare la vostra situazione.

 

 

E’ possibile prenotare online una visita presso il nostro Store.
Insieme troveremo una soluzione adeguata per la Vostra vista.

 


    Il consenso al trattamento dei dati personali per la finalità 1 riportata nell'informativa.
    PrestoNego
    Il consenso al trattamento dei dati personali per la finalità 2 riportata nell'informativa.
    PrestoNego
    Il consenso al trattamento dei dati personali per la finalità 3 riportata nell'informativa.
    PrestoNego