TOP 5 dei comportamenti che nuocciono la salute dell’occhio - Studio Ottico SoleVista
16566
post-template-default,single,single-post,postid-16566,single-format-standard,qode-social-login-1.0,qode-news-1.0,qode-quick-links-1.0,qode-restaurant-1.0,ajax_updown,page_not_loaded,,vertical_menu_enabled,qode-title-hidden,side_area_uncovered_from_content,qode-theme-ver-12.0.1,qode-theme-bridge,wpb-js-composer js-comp-ver-5.4.5,vc_responsive

TOP 5 dei comportamenti che nuocciono la salute dell’occhio

 

Uno degli organi che più poniamo sotto stress ogni giorno, continuamente, è l’occhio. Non ci si pensa molto spesso, eppure moltissimi sono i danni che possiamo infliggere ai nostri occhi, pur essendone inconsapevoli.

Tante solo le azioni che possono portare a problematiche legate alla vista anche piuttosto serie: ma quali sono i 5 comportamenti che più nuocciono alla salute dei nostri occhi? Vediamo insieme a cosa stare attenti per evitare spiacevoli soprese con il passare degli anni.

 

Salute degli occhi: cosa li può danneggiare

 

  1. Sole: Come sicuramente abbiamo sentito dire milioni di volte, il peggiore nemico degli occhi è il sole – o meglio, i suoi raggi UV. Come proteggiamo la pelle dal sole utilizzando creme protettive solari, lo stesso dovremmo cercare di fare con i nostri occhi, proteggendoli grazie all’uso di lenti. Gli occhiali da sole, infatti, sono un’arma fondamentale per tenere al sicuro i nostri occhi, riducendo i danni che i raggi UV causerebbero. L’errore da non commettere è quello di utilizzare lenti protettive solo quando splende il sole: in realtà anche nelle cupe giornate invernali i raggi UV sono presenti!

 

  1. Eccesso di alcol: tra i mille problemi che causa l’eccesso di consumo di bevande alcoliche, c’è anche quello che riguarda gli occhi. In maniera diretta o indiretta, nell’immediato o meno, l’alcol può accelerare la comparsa di malattie dell’apparato visivo – prime fra tutte la degenerazione delle macchie.

 

  1. Il fumo: anche questo vizio può essere deleterio per la nostra vista, tanto da arrivare a bruciare gli occhi. Le sostanze presenti nel tabacco, possono avere delle conseguenze davvero importanti per i nostri occhi, come ad esempio lo sviluppo di cataratte già in giovane età. Il fumo negli occhi può danneggiare inoltre il film lacrimale degli occhi, seccandolo e creando quelle fastidiose sensazioni di granellini negli occhi, secchezza, prurito e arrossamento.

 

  1. Attenzione agli schermi! Il male e il bene del nostro tempo sono sicuramente gli schermi. La tecnologia ha fatto passi così da gigante da divenire parte fondamentale delle nostre vite. Siamo continuamente connessi, sempre con lo smartphone in mano; e se questo non è in mano, molto probablimente stiamo lavorando al PC. La luce emessa dagli schermi è dannosa per i nostri occhi, ed è quindi fondamentale cercare di limitarne l’utilizzo quando non strettamente necessario; durante l’utilizzo cercate di impostare il dispositivo in modalità ‘’protezione occhi’’, per diminuirne la luce blu. Un aiuto ulteriore può venire da degli occhiali da vista, non per forza correttivi, ma che fungono da schermo protettore contro la luce dei dispositivi, non andando a pesare troppo sugli occhi.

 

  1. Abuso di collirio: un nemico per gli occhi. Proprio così, abusare di gocce per gli occhi, potrebbe essere deleterio, poiché limitano il passaggio del sangue nell’occhio. La maggior parte dei colliri sono farmaci, e sono vasocostrittori: in alcune situazioni questo può essere d’aiuto, per esempio per contrastare allergie e congiuntiviti, ma sempre secondo consiglio e dosaggio medico. Non bisogna mai eccedere le dosi consigliate e va ricordato che il collirio, naturale o meno che sia, non è acqua!

 

 

E’ possibile prenotare online una visita presso il nostro Store.
Insieme troveremo una soluzione adeguata per la Vostra vista.

 


    Il consenso al trattamento dei dati personali per la finalità 1 riportata nell'informativa.
    PrestoNego
    Il consenso al trattamento dei dati personali per la finalità 2 riportata nell'informativa.
    PrestoNego
    Il consenso al trattamento dei dati personali per la finalità 3 riportata nell'informativa.
    PrestoNego